Azienda Tutela della Salute - Area Socio Sanitaria Locale di Lanusei

Azienda
Azienda Tutela della Salute - Area Socio Sanitaria Locale di Lanusei
La Legge Regionale 27 luglio 2016, n. 17 ha modificato l'assetto istituzionale del Servizio sanitario regionale, istituendo l'’Azienda per la Tutela della Salute.
L'ATS nasce dalla fusione per incorporazione delle sette ASL nell'azienda incorporante di Sassari.
Direttore facente funzioni dell'Area Socio Sanitaria di Lanusei
Il Direttore facente funzioni dell'Area Socio Sanitaria Locale di Lanusei è il dottor Pierpaolo Pani
Organi di Staff
Gli organi di Staff del Direttore Generale sono alle dirette dipendenze dello stesso e svolgono attività di ricerca, sviluppo e progettazione nell'ambito delle funzioni strategiche aziendali.
Servizio delle Professioni Sanitarie
Il Servizio delle Professioni Sanitarie (SPS) opera in tutti i servizi sanitari e sociali dell'ASL di Lanusei. Governa le risorse infermieristiche, ostetriche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione, dell'assistenza sociale e degli operatori che svolgono attività di supporto.
Servizi amministrativi
I servizi amministrativi assicurano la realizzazione di tutti i compiti necessari per il regolare funzionamento dell'Azienda nella realizzazione dei suoi fini istituzionali volti a garantire a tutti i cittadini la soddisfazione dei loro bisogni in materia di prevenzione, diagnosi e cura delle malattie.
Collegio sindacale
Il Collegio Sindacale è un organo dell'Azienda la cui composizione ed attività sono disciplinate dalla normativa nazionale e regionale vigente. Il Collegio Sindacale dura in carica tre anni ed è composto da cinque membri.
Comitato Etico
Il Comitato Etico è un organismo indipendente che ha la responsabilità di garantire la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere dei soggetti in sperimentazione. Esso è costituito da medici e non medici e in pari misura da dipedenti e non dipendenti.
Privacy
L'Azienda si pone come obiettivo primario quello di garantire il diritto alla riservatezza dell'utente e di assicurare totale trasparenza nella propria attività.
Diritti e doveri dell'utente
Il rapporto tra cittadino e operatori dei servizi dell'Azienda deve basarsi sulla collaborazione e sul rispetto reciproco, al fine di consentire un clima di fiducia e correttezza.
Regolamenti
Con i regolamenti l'Azienda ha recepito il complesso delle disposizioni normative nazionali, regionali e locali disciplinanti specifiche materie di competenza allo scopo di governarne la realizzazione nel proprio contesto, garantendo la tutela e promozione della salute dei cittadini.