Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta

I Medici di Medicina Generale e il Pediatra di Libera Scelta sono i medici di fiducia scelti dal cittadino. Hanno un ruolo privilegiato, perché conoscono la storia clinica e personale del paziente. Sono parte integrante ed essenziale dell'organizzazione sanitaria locale ed operano per assicurare livelli di assistenza uniforme a tutti i cittadini. Il rapporto di lavoro è regolamentato da convenzioni nazionali. Il medico di famiglia (o medico di medicina generale) è il primo riferimento quando abbiamo problemi di salute. Il pediatra di fiducia (o pediatra di libera scelta) è il medico che i genitori scelgono per la cura dei propri figli, dalla nascita fino ai 14 anni. Per problemi per i quali si ritiene di non poter rinviare un intervento medico, oltre che al proprio medico di famiglia e al pediatra di libera scelta negli orari di ambulatorio, ci si può rivolgere alla guardia medica (medico di continuità assistenziale) nelle ore notturne, nei prefestivi e i festivi .
Ogni cittadino ha diritto di scegliere il proprio medico di famiglia. Questa scelta avviene consultando gli elenchi esposti negli uffici amministrativi di scelta e revoca dei Poliambulatori di Lanusei, Tortolì ed Jerzu del Distretto sanitario di residenza.

Orario di apertura ambulatori
L'orario di apertura dell'ambulatorio del medico di famiglia e del pediatra di libera scelta deve essere esposto all'ingresso dello studio medico. In caso di necessità e su richiesta dell'assistito, il medico di famiglia effettua visite a domicilio. Durante le ore notturne e nei giorni prefestivi e festivi, per problemi che hanno carattere d´urgenza ci si può rivolgere alla guardia medica (medico di continuità assistenziale) dalle 20 alle 8 dei giorni feriali e dalle 10 del sabato o prefestivo (in alcune Aziende ASL il servizio è anticipato alle 8) fino alle 8 del lunedì o del giorno feriale successivo. Il medico di famiglia può associarsi ad altri medici, in questi casi, nei giorni feriali, qualora l´ambulatorio del proprio medico sia chiuso è possibile rivolgersi, per visite ambulatoriali urgenti, al medico associato.

Visite domiciliari
La visita domiciliare può essere richiesta solo quando le condizioni di salute del malato non gli consentono di recarsi all'ambulatorio. La necessità della visita domiciliare sarà valutata caso per caso dal proprio medico.